Contenuto riservato agli abbonati

Madonnari, appello per Grazie: il borgo è vivo solo con la fiera

Sabato assemblea sul sagrato per discutere del futuro della manifestazione. Bottani: «Pronti ad ascoltare tutte le proposte, abbiamo un obiettivo comune»

CURTATONE. «Senza la fiera e il concorso dei madonnari, Grazie muore». Da ieri il grido d’allarme degli artisti corre veloce sui social e sabato pomeriggio verrà ribadito nel corso di un’assemblea pubblica che si svolgerà sul sagrato del borgo. Ad organizzare l’incontro alcuni madonnari storici interessati a instaurare un dialogo con l’amministrazione comunale in vista dell’edizione 2022.

Pesano come macigni i due anni di stop causa pandemia.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

La caccia simulata alla volpe tra le vie e le piazze di Sabbioneta

La guida allo shopping del Gruppo Gedi