Mantova, vicino-vandalo incastrato dalle telecamere

Un pensionato 66enne scoperto e denunciato per aver più volte danneggiato l’auto di un abitante dello stesso quartiere

MANTOVA. I carabinieri della Stazione di Mantova hanno denunciato in stato di libertà un pensionato, 66enne mantovano, per danneggiamento aggravato di auto parcheggiata sulla pubblica via.

Non era la prima volta che la vittima trovava l’auto rigata. All’ennesimo episodio, volendoci vedere chiaro, ha quindi deciso di acquistare ed installare sul proprio veicolo una dash cam e di denunciare l’accaduto presso la caserma di via Chiassi.

E poiché “il lupo perde il pelo ma non il vizio”, l’ennesimo episodio ha consentito quindi di immortalare un uomo che, a torso nudo, in una mattinata assolata d’estate, passeggiando in località Belfiore, senza dare nell’occhio, si avvicina all’auto, con un corpo contundente, lasciando una evidente incisione sullo sportello lato guida.

Le successive attività dei carabinieri hanno pertanto consentito di dare un nome a quel volto che altro non era che un anonimo vicino di casa residente in una via limitrofa.

Sconosciuto il movente, anche se non è da escludere che il fastidioso gesto sia solo una cattiva e malsana abitudine.

Di certo tali ultimi danni, ammontanti a oltre 1300 euro, si saprà a chi farli addebitare.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Maltempo in Grecia, un pullman viene "inghiottito" da una voragine

La guida allo shopping del Gruppo Gedi