Contenuto riservato agli abbonati

Viadana recupera il ritardo nei vaccini grazie al suo hub

Il 76,91% dei cittadini ha ricevuto almeno la prima dose: il 7 giugno era il 38,70%. La protezione civile: «Dosi sei giorni su sette, così il gap è stato annullato»

VIADANA. Il 76,91 per cento dei cittadini viadanesi in età vaccinabile ha ricevuto almeno la prima dose di vaccino anti Covid. Il 7 giugno scorso le somministrazioni avevano raggiunto solo il 38,70 per cento della popolazione in target.

Se tra l’altro all’epoca Viadana da questo punto di vista era fanalino di coda in provincia di Mantova, ora (dati aggiornati a martedì 24 agosto) non lo è più.

«Il

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

Metropolis/13, Folli: "Se fossi Salvini ci penserei due volte a candidare Casellati"

La guida allo shopping del Gruppo Gedi