Pro-Gest: ricavi doppi per il primo semestre «Dati buoni a Mantova»

Copyright 2021 Stefano Saccani, all rights reserved

Per il gruppo ricavi per 321,6 milioni di euro nel primo semestre 2021 con un incremento del 49,2% rispetto al primo semestre 2020

MANTOVA. Per il gruppo Pro-Gest ricavi per 321,6 milioni di euro nel primo semestre 2021 con un incremento del 49,2% rispetto al primo semestre 2020. Il consiglio di amministrazione di Pro-Gest spa, presieduto dal fondatore Bruno Zago, ha approvato i risultati del primo semestre 2021 che vedono l’Ebitda riferito alla gestione corrente pari a 44,4 milioni di euro, in crescita del 23,2% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Migliora poi la posizione finanziaria netta del gruppo che evidenzia una riduzione di 27 milioni di euro, passando a 420,6 milioni al 30 giugno 2021 dai 447,5 al 31 dicembre 2020. «Nel corso del primo semestre – si legge in una mota – il focus è stato orientato alla crescita del fatturato, trasferendo sui prezzi solo una parte del consistente incremento dei costi delle materie prime, al fine di consolidare e conquistare quote di mercato; nei mesi di maggio e giugno si è normalizzata la fase di riequilibrio dei margini, creando le premesse per una più interessante redditività che si prevede possa consolidarsi nel secondo semestre dell’esercizio».

L’amministratore delegato Francesco Zago ha commentato: «Siamo soddisfatti sia del positivo startup dello stabilimento di Mantova, che riteniamo offrirà una performance ancora migliore nel secondo semestre dell’esercizio, sia della buona performance dei processi produttivi e degli andamenti di mercato degli altri segmenti in cui opera il gruppo, i cui prodotti hanno trovato forte apprezzamento da parte della clientela con conseguente crescita dei livelli di collaborazione». Il presidente Bruno Zago ha commentato positivamente i risultati del primo semestre del 2021 precisando che nel primo semestre 2021 si è completato il rafforzamento dell’assetto finanziario del gruppo che ora risulta più orientato a supportare la gestione corrente e un più efficace servizio del debito, nonché l’espansione delle attuali business unit; inoltre si stanno creando le condizioni per lo scouting di nuove opportunità sul mercato, tali da creare le premesse per dare una dimensione ancora più internazionale al gruppo.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Maltempo in Grecia, un pullman viene "inghiottito" da una voragine

La guida allo shopping del Gruppo Gedi