Contenuto riservato agli abbonati

L’impegno del Comune di Curtatone con i madonnari: «La fiera delle Grazie nel 2022 si farà»

Anche il vice sindaco all’assemblea degli artisti sul sagrato. «L’organizzazione non sarà semplice, iniziamo subito»

CURTATONE. «Il sagrato è vuoto da due anni, siamo preoccupati». Nel tardo pomeriggio di ieri (28 agosto) alcuni madonnari si sono riuniti a Grazie per fare sentire la loro voce in vista dell’Antichissima fiera del prossimo anno. In rappresentanza del Comune era presente il vice sindaco Federico Longhi: «Già il mese prossimo – ha spiegato – inizieremo a lavorare all’organizzazione della fiera 2022.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

Klopp sul Newcastle al fondo saudita: "Preoccupato per i diritti umani ma nessuno dice nulla"

La guida allo shopping del Gruppo Gedi