Contenuto riservato agli abbonati

Idee inedite per i mantovani, a Cibus vogliono stupire

Dalla mostarda di anguria bianca alle etichette glitterate, fari sulle innovazioni. La vetrina internazionale di Parma è iniziata il 31 agosto e si concluderà venerdì

PARMA. Gusto ad alto tasso d’innovazione per le imprese mantovane che partecipano al Cibus di Parma. Prima vetrina internazionale in presenza dopo la riapertura delle manifestazioni fieristiche, Cibus vedrà la presenza di una delegazione nutrita di produttori della provincia, che per stupire i buyer puntano su idee inedite.

Oggi l’inaugurazione (31 agosto), fino a venerdì la possibilità di mostrarsi a esperti e gourmet.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

Covid, Marco Melandri ritratta: "Era una battuta, non mi sono fatto contagiare volontariamente"

La guida allo shopping del Gruppo Gedi