Contenuto riservato agli abbonati

Danni della grandinata nel Mantovano, ritorna la speranza per lo stato di calamità

La protezione civile nazionale tornerà a Gonzaga per la stima dei danni. A dare l’annuncio è stato il sindaco Elisabetta Galeotti.

GONZAGA. La comunità di Gonzaga prova a risollevare la testa dopo la grandinata. In questi giorni sono partiti i lavori di riparazione del tetto della scuola media, degli alloggi popolari e del teatro. Si sono conclusi anche gli interventi di ripristino e messa in sicurezza dell’asilo nido Girotondo. Per i primi interventi l’amministrazione comunale ha stanziato 675mila euro di risorse proprie, ma servono aiuti economici e procedure snelle per mettere in sicurezza il patrimonio devastato dall’evento calamitoso.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

L'aeroporto di Fiumicino presenta VoloCity, il taxi volante che salterà il traffico di Roma

La guida allo shopping del Gruppo Gedi