Contenuto riservato agli abbonati

Il casaro instancabile di Motteggiana: addio a Zucca, aveva 54 anni

«Abbiamo creato insieme la latteria “Gonfo” - dice commosso il presidente Attilio Leali – Era venuto a lavorare fin da ragazzo da noi come operaio»

MOTTEGGIANA (VILLA SAVIOLA). Lutto nel settore lattiero-caseario per la prematura scomparsa, all’età di 54 anni, di Graziano Zucca, casaro della latteria “Gonfo” di Villa Saviola di Motteggiana. Abitava con moglie e figlio a Boccadiganda.

I funerali si svolgono giovedì 9 settembre alle 10 partendo dalla Casa Funeraria di Mantova in via della Costituzione a Levata di Curtatone per la chiesa di Boccadiganda dove don Paolo Gibelli, parroco dell’immacolata di Suzzara, celebrerà la messa.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

Egitto, per la prima volta l'arte contemporanea in mostra ai piedi delle Piramidi di Giza

La guida allo shopping del Gruppo Gedi