Il recupero del Nervi a Mantova premiato a Tokyo tra i big del mondo: restauro esemplare

Copyright 2020 Nicola Saccani, all rights reserved

Il progetto dei trevigiani Narduzzo e Ruscica che hanno ristrutturato la cartiera Pro-Gest  

MANTOVA. Il restauro della cartiera Burgo di Pierluigi Nervi oggi proprietà del Gruppo Pro-Gest, vince il premio internazionale “Sustained uses” (utilizzi sostenibili) per aver introdotto con restauri esemplari standard contemporanei di sicurezza, sostenibilità e tecnologie migliorate, pur mantenendo la funzione e l’identità degli edifici. Alla 16ª Conferenza internazionale Docomomo tenutasi a Tokyo il 1º settembre, il progetto dei trevigiani Massimo Narduzzo e Giuseppe Ruscica, con la società Crea.Re, di restauro e recupero della cartiera di Mantova è stato premiato con il “First Docomomo rehabilitation award”, nella categoria “Sustained uses”. I premi «riconoscono e diffondono i migliori sforzi per preservare l’architettura moderna adattandola agli standard contemporanei e ispirano una riflessione consapevole sulla modernità come patrimonio vivente». Il restauro e recupero del complesso industriale, progettato da Pier Luigi Nervi nel 1961 e dichiarato bene culturale dal Mibac nel 2016, ha mediato tra le esigenze di adattamento e uso di una cartiera moderna, con tutte le necessarie trasformazioni impiantistiche, e le istanze conservative imposte dagli edifici storici, recuperando la coerenza formale nei confronti dell’aspetto originale.

La cartiera che versava in uno stato di profondo degrado ha, così, recuperato la sua veste e cominciato la produzione nel novembre 2020. Organizzati in 10 categorie i premi dell’organizzazione senza fini di lucro Docomomo riconoscono eccezionali progetti di recupero e restauro, provenienti da tutto il mondo: su 84 progetti selezionati ne sono stati premiati 18.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Klopp sul Newcastle al fondo saudita: "Preoccupato per i diritti umani ma nessuno dice nulla"

La guida allo shopping del Gruppo Gedi