Contenuto riservato agli abbonati

La radio, Caparezza e il ricordo dell’esodo dall’Albania

In trasmissione il commovente racconto dell’allora sindaco di Bari Dalfino che accolse i profughi

MANTOVA. Protagonista della terza puntata di Decadi, la trasmissione radiofonica di Festivaletteratura 2021, doveva essere Caparezza. Si parlava degli anni ’90, epoca nella quale Michele Salvemini - in arte Caparezza - muoveva i primi passi nel mondo della musica. Con lo pseudonimo di Mikimix, il cantante-rapper parte all’avventura e, nella puntata, racconta le sue ansie, paure e, soprattutto, le influenze musicali che lo hanno caratterizzato.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

La Gazzetta in campo - La pallavolo

La guida allo shopping del Gruppo Gedi