Il sabato della sostenibilità: il 25 settembre “Puliamo il mondo” e cena a palazzo Gonzaga di Castiglione

Il primo appuntamento - spiegano i promotori - è "Puliamo il mondo", l'edizione italiana di “Clean up the World”, il più grande appuntamento di volontariato ambientale del mondo»

CASTIGLIONE DELLE STIVIERE. Sabato 25 settembre l'associazione Te se de Castiù con Legambiente ha organizzato una Giornata della Sostenibilità. «L’evento si compone di due appuntamenti distinti a cui i cittadini possono aderire in maniera indipendente l’uno dall’altro. Il primo appuntamento - spiegano i promotori - è "Puliamo il mondo", l'edizione italiana di “Clean up the World”, il più grande appuntamento di volontariato ambientale del mondo». L’iniziativa, che si svolgerà dalle 9 alle 12, sarà dedicata alla pulizia delle aree comunali extra-urbane teatro di abbandoni di rifiuti da parte di incivili che non rispettano la natura e l’ambiente, restituendo al decoro porzioni del territorio fortemente degradate. «Chiunque può partecipare, anche se l'attività non è raccomandata per i bambini a causa delle zone in cui interverremo. Guanti, sacchi, pettorine e capellini saranno distribuiti nel piazzale delle piscine comunali (zona San Pietro) dove verranno poi formate le squadre che si dirigeranno nei luoghi in cui opereremo. È raccomandato l'uso di pantaloni lunghi, calzature chiuse robuste e possibilmente un giubbetto ad alta visibilità». Alle 19.30, invece, ci sarà la Cena solidale. «Grazie al sostegno di aziende del territorio e associazioni attive a Castiglione, la cena si svolgerà nel cortile di Palazzo Gonzaga. Oltre a creare un’occasione d'incontro fra persone sensibili al tema della sostenibilità ambientale, avrà come scopo principale la raccolta di fondi da destinare a progetti che saranno realizzati nella primavera 2022. Progetti ovviamente coerenti col tema della giornata: la sostenibilità ambientale.

Video del giorno

Egitto, per la prima volta l'arte contemporanea in mostra ai piedi delle Piramidi di Giza

La guida allo shopping del Gruppo Gedi