Contenuto riservato agli abbonati

Cade dalla giostrina Bimba di sei anni soccorsa in elicottero

Infortunio ieri nel tardo pomeriggio al Drasso Park La piccola trasferita in ospedale a Verona per accertamenti

porto mantovano

Una bambina di sei anni è rimasta ferita ieri nel tardo pomeriggio, cadendo da una giostrina al parco giochi Drasso Park a Bancole, in via Karol Wojtyla.

La piccola, accompagnata al giardino dalla mamma, stava giocando con altri bimbi. Così come aveva fatto altre volte è salita su un gioco, una sorta di teleferica su cui si viene trasportati lungo un cavo, grazie al proprio peso.

Bimba di sei anni cade da una giostrina al parco di Porto Mantovano

Non si sa con precisione cosa sia successo, forse la bimba ha lasciato la presa troppo presto, oppure all’arrivo ha perso l’equilibrio. Di conseguenza è caduta spalle indietro, battendo la schiena.

Subito è accorsa la mamma in suo aiuto, insieme ad altri genitori presenti nel parco pubblico. La bambina si lamentava di dolori alla schiena, quindi è stato subito chiamato il 118. Trattandosi di una bambina molto piccola, le attenzioni sono massime.

Quindi il servizio di emergenza inviato sul posto un’ambulanza, un’automedica e l’elicottero da Verona. La piccola è stata visitata sul posto. Non sembrava in gravi condizioni ma per escludere eventuali complicazioni, il personale sanitario ha deciso di trasportarla all’ospedale di Verona, in codice giallo, per accertamenti.

L’episodio ha richiamato molte persone sul posto, allertate dal rumore delle pale dell’elicottero che a lungo ha sorvolato il centro abitato di Porto, fino al momento in cui ha trovato uno spazio vicino al Drasso in cui atterrare, cioè su un terreno in strada Dosso. Il fatto è stato anche subito rilanciato sui social, sulle pagine Facebook dei cittadini di Porto. DM

Video del giorno

Mantova, la pinsa alla conquista dell'Europa

La guida allo shopping del Gruppo Gedi