Contenuto riservato agli abbonati

Nuova minaccia all’ecosistema mantovano: piccola e distruttiva tartaruga americana

Stanno invadendo corsi d’acqua e canali di irrigazione. Divorano uova di altri pesci e snaturano l’ambiente

MANTOVA. Siamo passati dal siluro al gambero americano, dalla nutria al cinghiale. Ora la nuova minaccia è piccola, apparentemente innocua, ma comunque distruttiva per l’ecosistema. Parliamo della tartaruga americana, la Trachemys scripta, questo il nome scientifico, dannosissima per la biodiversità e già messa al bando da alcune regioni.

Ora pullula anche sulle rive dei nostri corsi d’acqua, dei nostri laghi o canali di bonifica.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

Prostituzione e violenze sessuali, sgominata a Bologna banda che reclutava giovani ragazze albanesi

La guida allo shopping del Gruppo Gedi