Fucili e munizioni irregolari, denunciato un 67enne

I militari  di Marcaria hanno controllato le armi detenute da un uomo titolare di porto d’armi, constatando che era in possesso di due fucili e di circa 150 munizioni di vario tipo non denunciate e di cui non era in grado di fornire giustificazione.

MARCARIA. Proseguono i servizi di controllo del territorio dei carabinieri della Compagnia di Viadana per la prevenzione ed alla repressione di ogni forma di illegalità.

I militari della stazione di Marcaria hanno controllato le armi detenute da un 67enne del luogo, titolare di porto d’armi, constatando che era in possesso di due fucili e di circa 150 munizioni di vario tipo non denunciate e di cui non era in grado di fornire giustificazione.

L’uomo è stato defnunciato all’ autorità giudiziaria per detenzione abusiva di armi e quanto illegalmente detenuto è stato sottoposto a sequestro penale.

Le altre armi legalmente detenute sono state cautelarmente ritirate dai carabinieri in attesa delle decisioni degli uffici amministrativi competenti.

Video del giorno

Mantova: il ministro Giorgetti in visita alla Corneliani

La guida allo shopping del Gruppo Gedi