Contributi a 27 associazioni: 210mila euro per la salute

Carlo Zanetti

La Fondazione Comunità Mantovana sostiene i progetti socio sanitari. Con questo bando fondi per macchinari e interventi per superare la pandemia

MANTOVA. Pioggia di contributi dalla Fondazione Comunità Mantovana presieduta da Carlo Zanetti per i servizi socio sanitari del territorio attraverso il bando Socio Sanitario.

Sotto questo titolo vengono raccolti e sostenuti i progetti legati principalmente alla sanità e quest’anno la Fondazione Mantovana ha deliberato contributi pari a 210mila euro.

Si tratta dell’ultimo bando del 2021 che fa seguito a quelli intitolati al sociale (200mila euro) alla cultura (160mila euro) e ai giovani e sport (90milaeuro) per 105 erogazioni complessive.

Ma questi non sono gli unici interventi previsti, considerato che a fine mese si concluderà l’esame degli emblematici minori per ulteriori 400mila euro.

Intanto nella riunione che si è svolta alcuni giorni fa il consiglio della Fondazione Comunità Mantovana, sotto la presidenza di Carlo Zanetti, ha deliberato il sostegno a 27 progetti, meritevoli nel programmare interventi per l’acquisto di macchinari o per la realizzazione di interventi e di azioni tesi ad alleviare talune criticità o a programmare migliorie in un campo particolarmente colpito dalla emergenza Covid.

Le 27 domande approvate, come sottolineato sul sito della Fondazione, riguardano l’intero territorio provinciale e i contributi deliberati variano dai 12mila ai 3mila euro.

I contributi più sostanzioni, quelli da 12 mila euro, sono andati a quattro realtà ben note nel Mantovano: Solco Mantova (spazio autismo terapie digitali), Abeo Mantova (progetto Sos Teniamo insieme), Fondazione Innocenza Zanetti e Angelo Cominelli di Castiglione delle Stiviere (progetto Fatto in casa per voi) e Centro consulenza familiare di Viadana ( progetto Educare educandosi).

Altre sei realtà del territorio riceveranno 10mila euro ciascuna: Fondazione casa di riposo di Asola (L’essenza della memoria), Fondazione Salutevita onlus di Sermide e Felonica (Riabilitazione ospiti Rsa Canossa e Solaris), Il Ponte coop sociale Sermide e Felonica (Sollievo assitenza Casa Matilde), Istituto Oncologico Mantovano (Benessereo oncologico), Fondazione San Biagio di Cavriana (Teleassistenza) e associazione socio culturale Aps LatoUmano Mantova (I primi mille giorni, insieme con il bambino con paralisi cerebrale infantile).

La Fondazione Comunità Mantovana è stata costituita con atto notarile il 25 febbraio 2000 e riconosciuta dalla Regione Lombardia con decreto. E’ una onlus autonoma, indipendente, di diritto privato. L’obiettivo principale è favorire lo sviluppo sul territorio di un soggetto autonomo destinato a promuovere filantropia e la cultura della donazione, attivando la raccolta delle risorse disponibili nella comunità locale e provvedendo alla loro destinazione a finalità di solidarietà sociale.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Egitto, per la prima volta l'arte contemporanea in mostra ai piedi delle Piramidi di Giza

La guida allo shopping del Gruppo Gedi