Contenuto riservato agli abbonati

Dopo un anno di stop forzato torna la fiera del tartufo bianco a Borgofranco

Venerdì prossimo si terrà al TruMu, il museo del tartufo di Bonizzo, il venticinquesimo convegno sul tartufo bianco che avrà come tema centrale “Tartufo e territorio: biodiversità e misure di salvaguardia”

BORGOCARBONARA. Ritorna la fiera nazionale del tartufo bianco a Borgofranco sul Po, con la conferenza di apertura venerdì prossimo, dopo l'anno di stop forzato a causa del Covid. Quella di Borgofranco è ormai a livello nazionale una delle occasioni più importanti per lo sviluppo e la diffusione del tartufo e della sua cultura. L'obiettivo è far diventare il prezioso tubero e quanto ruota attorno ad esso un vero e proprio patrimonio culturale.

«Bisogna

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

Egitto, per la prima volta l'arte contemporanea in mostra ai piedi delle Piramidi di Giza

La guida allo shopping del Gruppo Gedi