Contenuto riservato agli abbonati

In un mese contagi crollati nel Mantovano e i vaccinati sono due su tre

I positivi sono calati del 55% e il 75% della popolazione ha terminato l’iter vaccinale. Ribaltone ricoveri: sono più gli immunizzati. Ma è colpa del paradosso statistico

MANTOVA. Nell’ultimo mese i positivi nel Mantovano sono scesi del 55% e i contagi in sorveglianza con media mobile settimanale sono passati da 30 ai 12. E con un numero di tamponi giornalieri che ha sfiorato i duemila test.

Numeri che fanno ben sperare per l’evoluzione della pandemia, confortati anche dagli attualmente positivi giornalieri (domenica in provincia sono risultati sei) in discesa dai primi di settembre e passati da 615 a 484 e tornati ai livelli di metà agosto.

Video del giorno

Commozione in campo a Casalpoglio: un minuto di silenzio e fiori per Dimitri

La guida allo shopping del Gruppo Gedi