Contenuto riservato agli abbonati

Pioggia, motocross e calcio: a Mantova una domenica da bollino nero

Lunghe code all’ingresso della città fino a porta Cerese, proteste per la chiusura delle vie intorno allo stadio

Pioggia, partita del Mantova e motocross delle Nazioni: una combinazione di eventi, peraltro tutti previsti, che ieri pomeriggio ha mandato in tilt il traffico a Mantova. E non sono mancate le proteste degli automobilisti che hanno giudicato eccessiva la chiusura al traffico della zona intorno allo stadio «per uno sparuto gruppo di tifosi del Piacenza». Lunghe code si sono formate all’ingresso dalla città, da via Learco Guerra fino a porta Cerese, e in tutta l’area intorno a viale Risorgimento.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

Maltempo in Grecia, un pullman viene "inghiottito" da una voragine

La guida allo shopping del Gruppo Gedi