Contenuto riservato agli abbonati

L’aula dichiara guerra al clima che cambia, e il Paiolo preoccupa

Copyright 2021 Stefano Saccani, all rights reserved

La questione lago Paiolo irrompe in consiglio comunale grazie alla discussione sulle osservazioni alla variante del piano delle regole e dei servizi. In aula sono state manifestate le perplessità su una decisione, quella comunicata dai nuovi proprietari dell’area, di costruire secondo il piano attuativo prorogato dal governo di tre anni a causa del Covid.

MANTOVA. La questione lago Paiolo irrompe in consiglio comunale grazie alla discussione sulle osservazioni alla variante del piano delle regole e dei servizi. In aula sono state manifestate le perplessità su una decisione, quella comunicata dai nuovi proprietari dell’area, di costruire secondo il piano attuativo prorogato dal governo di tre anni a causa del Covid. L’assessore Murari ha ribadito che «quel piano è superato» e che » lì va fatta la riserva naturalistica, sulla quale attendiamo la pronuncia della Regione».

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

Egitto, per la prima volta l'arte contemporanea in mostra ai piedi delle Piramidi di Giza

La guida allo shopping del Gruppo Gedi