Contenuto riservato agli abbonati

Viadana, accordo con il tribunale per far lavorare cittadini condannati

©StefanoSaccani2017

Lavori socialmente utili e riabilitazione personale: il Comune di Viadana ha stipulato due convenzioni col Tribunale di Mantova. In base a tali accordi, della durata di cinque anni, l’ente locale potrà avvalersi di cittadini condannati in esecuzione penale per lo svolgimento di lavori di pubblica utilità.

VIADANA. Lavori socialmente utili e riabilitazione personale: il Comune di Viadana ha stipulato due convenzioni col Tribunale di Mantova. In base a tali accordi, della durata di cinque anni, l’ente locale potrà avvalersi di cittadini condannati in esecuzione penale per lo svolgimento di lavori di pubblica utilità. Nello specifico, le attività lavorative di cui saranno incaricate le persone individuate riguarderanno la tutela del patrimonio ambientale e culturale, la manutenzione del patrimonio pubblico (immobili, strade, verde pubblico) e il servizio di portineria.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

Mantova-Renate, soddisfatto mister Lauro: "Buona prova dei miei"

La guida allo shopping del Gruppo Gedi