Contenuto riservato agli abbonati

Mantova, un “premio” a chi ristruttura. Avanti con la rigenerazione urbana

©Stefano Saccani

La nuova legge regionale offre bonus volumetrici per recuperare gli edifici abbandonati da un anno

MANTOVA. La Regione li definisce edifici dismessi con criticità; a Mantova li chiamano “magoni”. Sono quegli immobili che il Pirellone ha messo nel mirino con la modifica alla legge 12 sull’urbanistica con l’obiettivo di demolirli e riqualificarli concedendo agevolazioni ai proprietari. Con la legge 18 del 2019 tutti i Comuni dovevano individuare quel patrimonio edilizio non più utilizzato da oltre cinque anni fonte di «criticità per salute, sicurezza idraulica, problemi strutturali, inquinamento, degrado ambientale e urbanistico-edilizio».

Video del giorno

Dalla Germania a Mantova pedalando sulle velomobili

La guida allo shopping del Gruppo Gedi