Un 21enne di Solferino si toglie la vita buttandosi sotto un treno

La tragedia a Oriago di Mira sulla linea ferroviaria Mestre - Adria all'altezza di un passaggio a livello

SOLFERINO. Tragedia stamattina (30 settembre) ad Oriago di Mira sulla linea ferroviaria Mestre - Adria all'altezza di un passaggio a livello. Un ragazzo di 21 anni che abitava Solferino, per cause ancora in via di accertamento, è finito sotto il treno delle 6,30 che trasportava studenti e pendolari.

Immediatamente il treno è stato fermato. Sul posto sono arrivati i soccorsi e tutta la linea che è a binario unico di fatto è rimasta bloccata. Sono state subite attivate le corse sostitutive con dei bus. Purtroppo i disagi sono stati grandi soprattutto per le prime corse. Su quello che è successo stanno facendo chiarezza le forze dell’ordine. La vittima è un 21enne di origini albanesi, residente a Solferino e ospite di amici, con problemi di depressione e pare anche di tossicodipendenza. L’ipotesi più probabile è che si sia trattato di un suicidio. Sembra che un testimone lo abbia visto sdraiarsi sui binari poco prima del passaggio del treno.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Omnia Mantova - Toh, ci fu il Trecento

La guida allo shopping del Gruppo Gedi