Contenuto riservato agli abbonati

Buoni spesa e guadagni facili, Federconsumatori Mantova lancia l’allarme per i sordomuti: «Denunciate la truffa»

Due buoni benzina da 100 euro a fronte di un investimento di mille euro: pronta la prima querela. Sotto la lente una società di vendite piramidali attiva anche nelle province di Bologna, Padova, Verona e Vicenza

MANTOVA. La più odiosa tra le truffe, quella che fa leva sulla creduloneria di persone fragili, attratte dalla prospettiva di guadagni rapidi e puliti. D’investimenti che triplicano alla velocità dei sogni e dei bisogni. Cifre modeste, che però possono alleviare gli affanni e soddisfare qualche voglia. Talmente fragili, le vittime in questione, tutte sordomute, da macerarsi nella vergogna piuttosto che denunciare quando vanno a sbattere contro la realtà.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

Elezione del presidente della Repubblica, seconda votazione a Montecitorio: la diretta

La guida allo shopping del Gruppo Gedi