Contenuto riservato agli abbonati

Il centrodestra esulta: la Provincia di Mantova ora è un obiettivo ancora più vicino

MDG 2015

«I numeri ci premiano». Dara: «Trovare intesa comune». Beduschi: «Bisogna bilanciare lo strapotere di Mantova»

MANTOVA. Il centrodestra esulta. Nella nostra provincia le elezioni comunali vanno in controtendenza nazionale, con i moderati che superano ampiamente il centrosinistra nei sette Comuni alle urne e il Pd che subisce ampie sconfitte. Confermati i sei sindaci uscenti sostenuti da liste civiche che hanno visto il contributo anche dei partiti di centrodestra. Così a Guidizzolo, Redondesco, Acquanegra, Marcaria, San Benedetto Po e Poggio Rusco.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

Metropolis/13, Folli: "Se fossi Salvini ci penserei due volte a candidare Casellati"

La guida allo shopping del Gruppo Gedi