Contenuto riservato agli abbonati

«Violenza sulla bimba»: accuse confermate per un mantovano

© Stefano Saccani

In aula sentita la presunta vittima che all’epoca aveva 9 anni. Accusato l’ex amante della madre. La difesa: nessuna prova

BRESCIA. Nuova udienza in tribunale a Brescia del processo che vede sul banco degli imputati un 47enne dell’Asolano, accusato di violenza sessuale nei confronti di una minore che, all’epoca dei fatti (2011-2012) aveva nove anni. Ora ne ha 19 e nell’ultima udienza è stata la testimone unica sentita dai giudici, nel corso di un’udienza a porte chiuse. La ragazza ha confermato tutte le accuse.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

Mantova, la pinsa alla conquista dell'Europa

La guida allo shopping del Gruppo Gedi