Contenuto riservato agli abbonati

Scoperti 280 chili di hashish su un camion a Mantova nord, arrestato un corriere internazionale

L’operazione della polizia: è il più grosso quantitativo di stupefacente mai sequestrato nel Mantovano

MANTOVA.  Ad insospettire i poliziotti è stata la puzza, insopportabile. Quasi 3 quintali di hashish nascosti in un camion in mezzo alle cipolle sono stati scoperti dagli uomini della Squadra Mobile e delle Volanti di Mantova su un Tir proveniente dalla Spagna fermato mentre usciva dal casello di Mantova nord, sull’A22.

Si tratta del più grosso sequestro di hashish mai avvenuto in provincia di Mantova.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

Mantova, la pinsa alla conquista dell'Europa

La guida allo shopping del Gruppo Gedi