Contenuto riservato agli abbonati

La Bottoli di Mantova festeggia 140 anni: le sue fondamenta nei valori

Ora i committenti sono privati e pubblici in pari misura, in Italia e all’estero, e le opere sono industriali e civili. Settanta i dipendenti: 30 impiegati e 40 operai, che contribuiscono a generare un valore medio della produzione di circa 20 milioni.

MANTOVA. “L’umiltà è madre dell’onore”; “L’uomo tanto può quanto sa”. “Impara piangendo, riderai guadagnando”. I suoi valori, Arturo Bottoli, li scriveva sui muri dei cantieri. In corsivo, sul cemento grezzo, negli spazi vuoti tra le pietre a vista.

A 140 anni dai primi battiti dell’azienda che ha fondato, quei valori sono ancora lì. E sono i pilastri su cui poggia il futuro.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

Vita e opere dell'arpista Clelia Gatti nel video girato al cimitero di Mantova

La guida allo shopping del Gruppo Gedi