Contenuto riservato agli abbonati

Tutti con la Cgil e contro gli “squadristi”: «Non cederemo alla violenza di pochi»

Copyright 2021 Nicola Saccani, all rights reserved

Messaggi di solidarietà al sindacato sono arrivati da partiti, esponenti politici e associazioni di categoria del Mantovano

MANTOVA. La politica e l’economia mantovana, ieri, hanno voluto far sentire la loro vicinanza e solidarietà nei confronti della Cgil dopo la devastazione della sede nazionale a Roma durante le manifestazioni anti green pass di sabato. Tutti condannano l’attacco ritenuto di chiaro stampo fascista. «L’assalto alla Cgil di Roma – scrive Rifondazione comunista di Mantova – non è stata una normale contestazione, ma un deliberato atto di squadrismo», per il quale «chiediamo che vengano immediatamente messe fuori legge tutte le organizzazioni che si richiamano al fascismo».

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

Omnia Mantova - Toh, ci fu il Trecento

La guida allo shopping del Gruppo Gedi