Contenuto riservato agli abbonati

Sos medici di famiglia: «In provincia di Mantova ne mancano 56»

PNT PHOTOS Daniele Pontiroli Mantova

Il primario emerito del Poma Nicola Taurozzi: «Assistenza a rischio per circa 80mila mantovani»

MANTOVA. Non solo l'emergenza sanitaria da Covid-19, ma nel 2021 i lombardi devono affrontare anche l'emergenza da carenza di medici di medicina generale.

A dirlo è Nicola Taurozzi, primario emerito del Poma, per anni alla guida del reparto di Otorinolaringoiatria. Il medico mantovano analizzato i dati della provincia di Mantova.

«Si stima – sottolinea Taurozzi – che nei prossimi anni anni mancheranno in Italia 14mila medici di famiglia e in Lombardia 4.168.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

Omnia Mantova - Toh, ci fu il Trecento

La guida allo shopping del Gruppo Gedi