Giovedì 14 torna il mercatino di San Barnaba dopo due anni di pausa

MANTOVA. Ritorna giovedì 14 ottobre alle alle 10 (e resterà aperto fino a lunedì prossimo), dopo due anni di sospensione forzata a causa della pandemia, l’ormai tradizionale e atteso mercatino di San Barnaba.

Il mercatino occupa tutti gli spazi del chiostro ed i due saloni della parrocchia di piazza Bazzani e vengono esposti, per la vendita, oggetti di tutti i tipi e di varie epoche: dall’antiquariato al modernariato, dal vintage, all’abbigliamento. Uno spazio del mercatino è completamente adibito alla vendita di libri antichi e moderni.

Si tratta, anche in questo caso, di un appuntamento che segna in qualche misura il ritorno alla normalità. Il giro tra le bancarelle del mercatino di San Barnaba (piazza Bazzani si trova all’incrocio tra via Chiassi e via Poma) è per molti mantovani (e non solo) quasi un rito e, comunque, un’occasione molto piacevole che si ripete due volte all’anno: in maggio e , appunto, in ottobre. L’ultima edizione è stata nei primi giorni dell’ottobre 2019.

Tutti gli oggetti esposti sono stati donati e il ricavato verrà totalmente devoluto in beneficenza. Ogni anno, l’organizzazione, formata solo da volontari, rende pubblico la destinazione dei fondi raccolti. È questo gruppo di volontari che da giorni ha iniziato ad allestire gli spazi per l’apertura di questa mattina.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Rincari delle bollette: quali le cause? Si potranno evitare? Quali conseguenze? Risponde l'esperto

La guida allo shopping del Gruppo Gedi