Contenuto riservato agli abbonati

Il Comune di Mantova assisterà dieci profughi afghani

Affidato il servizio di accoglienza alla cooperativa sociale Hike. Si aspetta solo che la prefettura comunichi la data di arrivo degli ospiti

MANTOVA. Tutto è pronto a Mantova per accogliere dieci cittadini afghani che hanno collaborato con le forze armate italiane durante la missione in Afghanistan e che ora sono profughi dopo essere sfuggiti alle rappresaglie dei talebani.

ll Comune di Mantova, dopo l’accordo sottoscritto con la prefettura, ha affidato alla cooperativa Hike di Mantova il servizio di accoglienza di dieci profughi afghani per quattro mesi.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

La top model Gisele Bündchen salva una tartaruga marina intrappolata in una rete e la libera in mare

La guida allo shopping del Gruppo Gedi