In 38 per cinque posti di agente della Polizia locale di Mantova

Erano 78 i candidati che avevano presentato domanda al concorso. Le ultime  sfide saranno le prove di inglese e informatica e l’orale

MANTOVA. Sono 38 gli aspiranti agenti della Polizia locale che si giocheranno le cinque assunzioni (a tempo indeterminato), decise dal Comune di Mantova, nelle ultime due prove di selezione: quella per l’accertamento della conoscenza della lingua inglese e dell’ informatica e quella orale. Erano 78 i candidati che avevano presentato la domanda per partecipare al concorso.

La prima selezione ne aveva ammessi 75 alla prova scritta. Se ne erano, poi, presentati 59, ma solo 38 di loro hanno superato il test. Toccherà a questi partecipare alle ultime alle prove di inglese e di informatica; solo chi le supererà potrà partecipare al decisivo colloquio.

Martedì prossimo 19 ottobre si terranno le due prove di idoneità; poi, nella stessa giornata e in quella successiva l’orale, ma solo per chi avrà superato lo scoglio dell’inglese e dell’informatica. Le cinque assunzioni di agenti della Polizia locale arrivano dopo le altre cinque formalizzate la scorsa primavera: allora al concorso presentarono domanda 151 candidati, 146 quelli poi ammessi.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Omnia Mantova - Toh, ci fu il Trecento

La guida allo shopping del Gruppo Gedi