Contenuto riservato agli abbonati

L’archivio digitale delle multe di Borgo Virgilio bucato dagli hacker

La Maggioli fornisce al Comune di Borgo Virgilio, e a molti altri municipi, il servizio di gestione degli atti sanzionatori amministrativi relativi alla violazione alle norme del Codice della strada e alle altre norme di carattere amministrativo

BORGO VIRGILIO. Un gruppo di hacker ha violato i server della Maggioli spa, l’azienda di cui si serve il Comune di Borgo Virgilio per gestire l’archivio delle sanzioni del codice della strada.

L’azienda spiega che «allo stato attuale non disponiamo di prove che evidenzino che le informazioni personali siano state sottratte e utilizzate per arrecare un danno agli interessati, ma possiamo ribadire che le conseguenze in materia di disponibilità dei dati sono solo temporanee, in quanto sono già state avviate le attività di ripristino».

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

"Ho convinto i grandi a installare i pannelli solari e a 11 anni sono alfiere della Repubblica"

La guida allo shopping del Gruppo Gedi