Contenuto riservato agli abbonati

La Mantova-Cremona si allontana. «Fondi Pnrr solo per treni e bus»

L’assessore regionale Terzi: il governo ha detto no a strade e aeroporti. M5S: anche Fontana deve rinunciare

MANTOVA. L’autostrada Mantova-Cremona non sarà finanziata con i fondi del Piano nazionale di ripresa e resilienza. E nemmeno il Tibre autostradale, mentre va avanti il raddoppio ferroviario tra Mantova e Codogno. Lo ha lasciato intendere ieri, nella sua audizione davanti alla commissione territorio e infrastrutture del Pirellone, l’assessore regionale alle infrastrutture Claudia Maria Terzi.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

Vita e opere dell'arpista Clelia Gatti nel video girato al cimitero di Mantova

La guida allo shopping del Gruppo Gedi