Contenuto riservato agli abbonati

Saltano l’alt dei carabinieri: inseguiti per chilometri, finiscono contro un muro

Folle inseguimento per oltre 23 chilometri da Legnago oltre i confini della provincia di Verona fino al Basso Polesine. Alla guida un 28enne residente nel Mantovano

SERMIDE E FELONICA. Non si sono fermati all’alt dei carabinieri, anzi hanno spinto al massimo sull’acceleratore per tentare di seminate gli uomini dell’Arma.

Ne è nato un folle inseguimento per oltre 23 chilometri che da Legnago ha oltrepassato i confini della provincia di Verona per poi spingersi nel Basso Polesine. La fuga si è conclusa a Castelnuovo Bariano, in provincia di Rovigo, a poca distanza dal confine con Sermide e Felonica.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

Patrick Zaky, nel tribunale di Mansoura subito dopo l'annuncio del suo rilascio

La guida allo shopping del Gruppo Gedi