Contenuto riservato agli abbonati

Tragedia in montagna, lo zio del 25enne morto: «Un tonfo, poi abbiamo visto Aronne cadere»

Davide Luani: «Eravamo fermi, gli è franata la terra sotto i piedi ed è stato trascinato giù. Una tragedia assurda»

BOZZOLO.  Davide Luani era con i nipoti Aronne e Ruben Bettoni per affrontare una ferrata come altre volte avevano fatto. «Eravamo partiti sì e no da una mezz’ora - spiega ancora sconvolto per l’accaduto -. Io ero davanti, Ruben dietro di me e poi Aronne. Eravamo su una cengia, un terrazzamento orizzontale abbastanza largo. Siccome Aronne era rimasto indietro, ci siamo fermati per aspettarlo.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

Vita e opere dell'arpista Clelia Gatti nel video girato al cimitero di Mantova

La guida allo shopping del Gruppo Gedi