Contenuto riservato agli abbonati

Presto a Mantova la seconda risonanza, c’è il via libera all’acquisto

Arriverà fra tre mesi, già avviate le verifiche per l’adeguamento dei locali. Nel frattempo i lunghi tempi di attesa saranno ridotti con il ricorso ai privati

MANTOVA. La seconda risonanza magnetica al Carlo Poma potrebbe arrivare già ai primi di febbraio.

I vertici dell’Asst di Mantova ancora non si sbilanciano ma da indiscrezioni raccolte in ospedale l’autorizzazione all’acquisto in via informale è già arrivata. Il via libera sarebbe arrivato dopo alcuni contatti che il direttore generale Mara Azzi ha avuto con la dirigenza di Welfare Lombardia.

Ora, a quanto risulta, si attende solo il documento ufficiale per avviare l’ordine di acquisto, dopo il quale, per motivi legati alla procedura di acquisizione, dovranno comunque passare circa tre mesi prima della consegna.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

La top model Gisele Bündchen salva una tartaruga marina intrappolata in una rete e la libera in mare

La guida allo shopping del Gruppo Gedi