Inserimento e lavoro: a Mantova torna il progetto per le donne

Giunge alla quinta edizione il progetto “Milena: Ri-Partire da sè”, un percorso gratuito rivolto a donne disoccupate e inoccupate per dar loro un sostegno motivazionale, accompagnato a strumenti pratici per un inserimento sociale e lavorativo.

MANTOVA. Giunge alla quinta edizione il progetto “Milena: Ri-Partire da sè”, un percorso gratuito rivolto a donne disoccupate e inoccupate per dar loro un sostegno motivazionale, accompagnato a strumenti pratici per un inserimento sociale e lavorativo. «Questo progetto è importante - commenta Francesca Zaltieri, consigliere provinciale all'Istruzione, Formazione e Pari Opportunità - perché parte dalla conoscenza di se stessi, si realizza in un contesto di gruppo e i risultati ottenuti sono molto positivi».

Nelle quattro edizioni precedenti, su 60 donne ammesse al percorso, 42 hanno trovato lavoro, 8 hanno ripreso a studiare e 10 si sono iscritte a corsi professionalizzanti. Numeri significativi.

«C’è ancora molto da fare per aiutare le donne nel mondo del lavoro», precisa Gaia Cimolino, consigliera provinciale di Parità. Il percorso parte dall’analisi di se stessi per delineare il proprio profilo.

«Analizziamo competenze personali e professionali - spiega Maria Grazia Epifani, formatrice Cpi di Mantova - focalizzandoci sul vissuto delle donne per capire interessi, aspettative e obiettivi». Sostegno anche da parte del Comune di Mantova per questo progetto che «permette alle donne di confrontarsi con professionisti – precisano gli assessori Alessandra Riccadonna e Andrea Caprini – per ritrovare fiducia in se stesse, importante per rimettersi in gioco nel lavoro» .

Il percorso inizia il 18 novembre con un incontro di gruppo alla biblioteca Baratta.

«Verranno poi organizzati corsi di educazione finanziaria e una fase conclusiva al Centro per l’impiego», spiega la psicologa Cristina Ferrari.

Il progetto è sostenuto da: cooperativa sociale Centro donne, Provincia, Consorzio progetto solidarietà distretto di Mantova, Rotary club Mantova castelli, consigliera provinciale di parità, Global thinking foundation, Comitato per l’imprenditoria femminile, biblioteca Baratta, Novellini, Zurich assicurazioni Carra Stefano & C. Sas.Le domande vanno inviate entro il 16 novembre alla mail: formazione@centrodonnemantova.it.

Video del giorno

Vita e opere dell'arpista Clelia Gatti nel video girato al cimitero di Mantova

La guida allo shopping del Gruppo Gedi