Contenuto riservato agli abbonati

Mercato contadino di Mantova a 15 anni dall’esordio: l’inizio con dieci agricoltori nella nebbia

Un’iniziativa nata per portare la campagna in città ha cambiato le abitudini di spesa di tante persone

MANTOVA. Era il 28 ottobre del 2006 e c’era una nebbia che non si vedeva a un palmo di naso. In giro, la mattina presto, poche sporte della spesa e tanti curiosi. Quel sabato di quindici anni fa cominciava, un po’ in sordina, l’avventura del mercato contadino del Lungorio promosso dal Consorzio agrituristico mantovano. Una decina gli agricoltori pronti a metterci la faccia quando ancora la vendita diretta era una novità.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

L'industriale dona due milioni al Comune e posa la prima pietra dell'asilo

La guida allo shopping del Gruppo Gedi