Contenuto riservato agli abbonati

Il cantautore mantovano Goldoni scelto come facilitatore di rete

I Comuni di Viadana, Dosolo e Pomponesco hanno nominato un “facilitatore dei processi di rete”. Si tratta dell’artista ed educatore professionale viadanese Daniele Goldoni. Sarà lui a curare il progetto “Giù la maschera”, col quale una rete di istituzioni punta a mettere a sistema, far dialogare e collaborare le varie esperienze attive sul territorio in ambito educativo e artistico

VIADANA. I Comuni di Viadana, Dosolo e Pomponesco hanno nominato un “facilitatore dei processi di rete”. Si tratta dell’artista ed educatore professionale viadanese Daniele Goldoni.

Sarà lui a curare il progetto “Giù la maschera”, col quale una rete di istituzioni punta a mettere a sistema, far dialogare e collaborare le varie esperienze attive sul territorio in ambito educativo e artistico.

La scelta di affidarsi a un facilitatore della rete territoriale era stata condivisa a suo tempo nel corso di un incontro cui avevano partecipato, oltre ai rappresentanti delle tre amministrazioni municipali, anche gli istituti comprensivi Parazzi e Dosolo-Pomponesco-Viadana, il Centro servizi al volontariato “Lombardia Sud”, le parrocchie e una quindicina di associazioni.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

Mantova, la pinsa alla conquista dell'Europa

La guida allo shopping del Gruppo Gedi