Contenuto riservato agli abbonati

Il Reddito di cittadinanza affonda anche a Mantova: un solo assunto da giugno

La misura anti-povertà legata al lavoro ha dato scarsi frutti. Al 30 settembre in 1.597 su 4.298 hanno firmato il “patto”. Poche le aziende disponibili 

MANTOVA. Ormai se ne sono accorti tutti. Il reddito di cittadinanza, così come è stato congegnato dall’aprile 2019, non funziona. Definito non solo come una misura contro la povertà ma anche come strumento per immettere sul mercato del lavoro le persone prima escluse, sta rivelando tutti i suoi affanni tanto che il governo ha deciso di modificarlo.

Dai dati mantovani emerge chiaro come così non si possa andare avanti.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

Metropolis/15, Bonino: "Casellati ha esposto la sua persona e l'istituzione che rappresenta. Non si fa"

La guida allo shopping del Gruppo Gedi