Contenuto riservato agli abbonati

Tangenziale di Goito e Po. Pe, siglate le intese da 114 milioni

Fontana sulla circonvallazione: «Suppliamo allo Stato. È la dimostrazione che serve l’autonomia». La Bassa esulta: «Il nostro territorio era dimenticato, ora possiamo dare speranze ai nostri figli»

MANTOVA. Una giornata in qualche misura storica. Che segna la volontà di riparare a decenni di vacche magre per il Mantovano dimenticato dalle grandi infrastrutture, e che ora con l’iniezione di 114 milioni dalla Regione fa un balzo in avanti per allinearsi con le province vicine. Ma la firma delle convenzioni per far partire il progetto della tangenziale di Goito e degli ultimi due tratti dell’asse del Destra Secchia, la Po.Pe.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

La Notre-Dame virtuale batte sul tempo la cattedrale reale. Ma attenzione alle vertigini

La guida allo shopping del Gruppo Gedi