Arriva nei consigli comunali la fusione tra Suzzara e Motteggiana

I sindaci di Motteggiana, Pelliciardi, e di Suzzara, Ongari

Lunedì una delle prime tappe verso l’accordo tra i Comuni. E nel pomeriggio di oggi, incontro pubblico nell’area feste di Villa Saviola

MOTTEGGIANA. Lunedì, alle 20.30, in videoconferenza si svolgerà il consiglio comunale. Punto principale l’avvio della procedura per la fusione per incorporazione del Comune di Motteggiana nel Comune di Suzzara.

Da quando i sindaci dei due Comuni, Ivan Ongari di Suzzara e Stefano Pelliciardi di Motteggiana, hanno iniziato a parlare di fusione, sono passati più di due anni e l'occasione è stata la Festa de l'Unità di Tabellano, seguita, qualche tempo dopo, dalla nascita, nel febbraio 2020 del comitato “Si Fusione” proposto da Bruno Melli. In questi due anni c'è stato un acceso dibattito su vantaggi e svantaggi della fusione per incorporazione. Ma ora si è arrivati al dunque. Nella delibera che verrà presentata nell'assise di lunedì a Motteggiana devono essere approvati i due quesiti che verranno proposti nel referendum e cioè se i cittadini desiderando procedere alla fusione per incorporazione del Comune di Motteggiana nel Comune di Suzzara e la proposta dei nomi da dare: Suzzara e Motteggiana; Motteggiana e Suzzara o semplicemente Suzzara.

La stessa delibera verrà discussa e approvata martedì 9 durante il consiglio comunale di Suzzara. Da quel momento, secondo la norma, dovranno passare 60 giorni prima di tornare in consiglio per approvare una seconda delibera con la data del referendum. I 60 giorni, come già annunciato dai due sindaci, saranno poi 90 durante i quali tutti i cittadini, le associazioni di categoria (industriali, artigiani, agricoltori, commercianti), potranno presentare le loro osservazioni. In questo periodo inoltre si svolgeranno nei due Comuni capoluoghi e nelle frazioni una serie di incontri pubblici dove si potrà discutere dei pro e dei contro relativi al processo di fusione per incorporazione. Intanto oggi alle 15.30 nell'Area Feste di Villa Saviola, il comitato “Si Fusione” organizza un incontro pubblico con i cittadini di Villa Saviola di Motteggiana e San Prospero di Suzzara con la partecipazione dei sindaci di Suzzara e Motteggiana rispettivamente Ivan Ongari e Stefano Pelliciardi. La serata sarà presentata e moderata da Gianmarco Carra, presidente del comitato "Si Fusione".

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Metropolis/10 - Nuovo Cinema Quirinale. Con Andrea Costa, Michele Emiliano (l'integrale)

La guida allo shopping del Gruppo Gedi