Contenuto riservato agli abbonati

Mantova, partono le osservazioni per la terza corsia sull’A22

Verona-Modena: in vista della valutazione di impatto ambientale da parte del ministero della transizione ecologica. Entro il 10 dicembre le associazioni e i privati potranno presentare proposte alternative e correzioni

MANTOVA. Tra le opere che finiranno nel project financing da 6 miliardi e oltre che la A22 sta preparando per ottenere la concessione trentennale figura la terza corsia. Si tratta di un’opera di cui si parla da anni per decongestionare il traffico su una delle arterie più frequentate d’Italia e d’Europa, ma che ancora aspetta la progettazione definitiva ed esecutiva nel suo complesso.

Per

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

Metropolis/13, Folli: "Se fossi Salvini ci penserei due volte a candidare Casellati"

La guida allo shopping del Gruppo Gedi