Contenuto riservato agli abbonati

Fissato il prezzo per l’ex cava Pirossina di Castiglione delle Stiviere: esproprio da 335mila euro

Svolta per evitare la discarica a Castiglione grazie alla decisione all’Agenzia delle Entrate

CASTIGLIONE DELLE STIVIERE. Trecentotrentacinquemila euro, è questa l’indennità di esproprio che l’Agenzia delle Entrate ha stabilito vada pagata dal Comune alla ditta proprietaria dell’ex Cava Pirossina. Il procedimento di esproprio, avviato dall’amministrazione guidata da Enrico Volpi, fa un altro passo avanti. Si tratta di un iter lungo come d’altronde lunga è l’intera vicenda di questa cava che si trova nella campagna castiglionese e che, dagli anni ‘90, quando venne scavata per costruire la tangenziale del paese, è potenzialmente destinata a diventare una discarica di rifiuti speciali.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

Covid, Marco Melandri ritratta: "Era una battuta, non mi sono fatto contagiare volontariamente"

La guida allo shopping del Gruppo Gedi