Contenuto riservato agli abbonati

La grande piena nel Polesine di 70 anni fa e la solidarietà dei mantovani

Un riconoscimento dal sindaco di Occhiobello a una delegazione di San Benedetto Po: 70 anni fa diversi volontari si mobilitarono per portare aiuto alle popolazioni polesane alluvionate. L’episodio è stato ricostruito solo di recente. Anche da Felonica partirono volontari

BASSO MANTOVANO. Oggi le campane del Basso Mantovano ricorderanno l'alluvione del Po del 1951. I Comuni della zona sono impegnati a tenere viva la memoria di quella tragedia anche con mostre, conferenze ed eventi. Oggi alle 19.45, l'ora in cui il Po ruppe gli argini settant'anni fa, le campane di tutte le chiese dei Comuni del Consorzio Oltrepò mantovano e veneti suoneranno.

A

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

Metropolis/13, Folli: "Se fossi Salvini ci penserei due volte a candidare Casellati"

La guida allo shopping del Gruppo Gedi