Un milione e mezzo dalla Regione per la ciclabile Ostiglia-Treviso

OSTIGLIA. Regione Lombardia stanzia un milione e mezzo di euro per realizzare il tratto lombardo della ciclabile Green Tour Ostiglia–Treviso. Lo stabilisce una delibera approvata dalla giunta regionale su proposta dell’assessore a Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile, Claudia Maria Terzi. Il lotto lombardo, lungo 7 chilometri, ricadrà interamente nel Comune di Ostiglia e sarà realizzato sul sedime dell’ex linea ferroviaria Ostiglia-Treviso.

«Mettiamo in campo risorse importanti – commenta l’assessore Terzi - per la realizzazione di un percorso interregionale di grande interesse, che prevederà anche una connessione con il tracciato della ciclovia turistica Vento, sempre all’interno del Comune di Ostiglia. Andremo a implementare i collegamenti ciclabili col Veneto offrendo nuove opportunità al territorio mantovano. La Ostiglia-Treviso sarà un’infrastruttura verde utile ai residenti, che potranno spostarsi in modo sostenibile, ma avrà anche un forte richiamo turistico».

La delibera approva lo schema di accordo di collaborazione tra Regione Lombardia e il Comune di Ostiglia per la realizzazione del primo lotto funzionale del Green Tour dalla stazione ferroviaria di Ostiglia al confine col Veneto, per un investimento di 1.525.619 euro. Il cronoprogramma prevede che il tratto lombardo venga completato entro il mese di settembre del 2023. Complessivamente il percorso ciclabile Ostiglia-Treviso sarà lungo 118 chilometri.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Metropolis/6, Molinari: "Se Salvini si fa kingmaker perdiamo stabilità dell'ultimo anno"

La guida allo shopping del Gruppo Gedi