Contenuto riservato agli abbonati

Littorina al posto di tre vetture: bloccato il treno degli studenti mantovani

La sorpresa per 100 ragazzi alla stazione di Cremona. Solo metà può salire, ma la corsa parte con un’ora e mezzo di ritardo. Calvario anche per gli altri

MANTOVA. Una carrozza invece delle tre previste, e pure a gasolio. È la sorpresa che hanno avuto nel pomeriggio di giovedì 18 novembre gli studenti pendolari che da Cremona dovevano tornare a casa, a Bozzolo, a Marcaria, a Castellucchio e anche in città con il treno delle 14.15.

Una sorpresa che non hanno affatto gradito. Erano circa un centinaio: metà di loro è salita partendo però alle 15.37

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

Mantova, la pinsa alla conquista dell'Europa

La guida allo shopping del Gruppo Gedi