Contenuto riservato agli abbonati

Contro l’antenna Iliad a Pegognaga raccolte 170 firme: «Revocate il via libera»

Chiusa la petizione contro il nuovo impianto di via Miglioli. «Scelta errata: in zona ci sono case, un parco e le scuole»

PEGOGNAGA. Sono 170 le firme di cittadini poste in calce al documento presentato in Comune in merito alla richiesta di intervento nel procedimento in autotutela per l’annullamento d’ufficio dell’autorizzazione a installare una stazione radio base in via Miglioli.

«L’installazione di un impianto di telecomunicazioni in via Miglioli, alla totale insaputa dell’intera cittadinanza – accusano i promotori dell’iniziativa popolare– è una prevaricazione che non può e non deve essere subita dai cittadini.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

Elezione del presidente della Repubblica, seconda votazione a Montecitorio: la diretta

La guida allo shopping del Gruppo Gedi