L’inseguimento e la fuga: nel furgone refurtiva per 25mila euro

I carabinieri di Gonzaga recuperano il mezzo con la merce rubata nel Bolognese. E a Brescia trovato un camioncino rubato nel Mantovano con un bottino di 200mila euro

GONZAGA. I carabinieri del Nucleo operativo e Radiomobile della compagnia di Gonzaga, al termine di approfonditi accertamenti, sono riusciti ad individuare il proprietario della refurtiva rinvenuta il 12 novembre scorso a bordo di un furgone oggetto di furto. Nella serata del 12 novembre scorso, infatti, a Ostiglia, sulla s.s. 12 - Abetone Brennero, una pattuglia Radiomobile ha intimato l'alt ad un furgone bianco Daily, durante un controllo stradale. Il  conducente, pero', non si è fermato, anzi ha aumentato la velocità e imboccato le vie del centro abitato.

Ne è nato un inseguimento durato una decina di chilometri fino a quando il mezzo si è fermato  nei campi, a Gazzo Veronese: l’autista è sceso e di corsa è fuggito facendo perdere le sue tracce. I primi accertamenti svolti sul posto hanno permesso di appurare che il mezzo era stato rubato nella nottata del 4 novembre a Nonantola di Modena, all’interno di un’azienda. Sul mezzo c’era refurtiva per circa 25 mila euro:

100 lettini da piscina, 50 ombrelloni,  3 pompe in ghisa per depurazione acque, 5 teli per copertura gazebi/bar,  1 pompa per pulizia piscina, 1 granitore, 1 frullatore ed 1 blender (materiale da bar), 1 robot da piscina, materiale che, è risultato poi, era stato rubato alle “Piscine -tennis club" di Castel Maggiore (Bo). Un’ operazione certamente messa in opera da almeno 4 – 6 individui, come emerso dalla visione di alcune telecamere.

A Brescia, invece, la Questura ha trovato durante un controllo, un furgone aziendale rubato nel Mantovano: dentro c’era refurtiva per 200mila euro, cioè materiale informatico e odontoiatrico rubato a Bergamo. 

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Il ministro alla Corneliani: «I lavoratori qui hanno una passione unica, sembra una famiglia»

La guida allo shopping del Gruppo Gedi